IL FENOMENO DEL CAR WRAPPING, DALLA PUBBLICITÀ IN MOVIMENTO AL RESTYLING DEL VEICOLO

Condividi:

Il Car Wrapping permette di personalizzare il veicolo esattamente come lo si desidera

Personalizzazioni estreme. Libertà di cambiare il look in qualsiasi momento. Impatto estetico disarmante e innovativo. Costi contenuti.

Questo in poche parole è il Car Wrapping.

Per farci raccontare la sua storia e l’evoluzione, abbiamo incontrato per voi l’Azienda WRAPALL, leader in Italia in questo settore.

Quando nasce il Car Wrapping?

“Storicamente parlando, la prima pellicola per questi scopi fu inventata nel 1926 da Waldo Simon, un’inventore americano.

Ma solo nel 1993 questa tecnologia trovò il suo primo grande impiego: sfruttare le pellicole per la pubblicità apposta sui Taxi, al posto della vernice.

Fu la Kay Premium Marking Films (KPMF) la prima grande azienda produttrice, nata in Germania.”

 

Che cos’è il Car Wrapping ?

“Il wrapping è la migliore e più economica alternativa alla verniciatura dei veicoli.

Oggi la tecnologia delle stampe su pellicola permette di personalizzare al 100% quello che si vuole: colori, forme, design. Ogni cosa. A costi contenuti.

In questo modo, il veicolo può essere decorato integralmente o in parte, a seconda di quello che si desidera.”

 

Insomma, un’alternativa ottima per chi vuole fare pubblicità in movimento?

“Certamente. Ogni settimana ci occupiamo di decorare i mezzi pubblicitari di molte aziende. I nostri clienti sono interessati a mettere in evidenza il proprio brand, per sfruttare ogni kilometro percorso per farsi conoscere e riconoscere. A livello locale è una forma di marketing molto intelligente e produttiva.

Le fiancate o parte posteriore possono essere arricchite anche di altre informazioni come l’indirizzo del sito web, l’email oppure il numero di telefono o whatsapp.”

 

Per le aziende è solo branding o qualcosa di più?

“La nostra azienda segue il processo di realizzazione del wrapping a partire dallo studio grafico.

Per alcuni nostri clienti diventa rilevante wrappare il veicolo al fine di renderlo unico e riconoscibile e quindi esplodere le caratteristiche cromatiche del brand su tutta la carrozzeria, senza perdere di vista la centralità del logo.”

Quale tenuta hanno le pellicole?

“Hanno una tenuta perfetta e duratura nel tempo sia in termini di adesione alla carrozzeria, sia di tenuta del colore. Non hanno problemi con la pioggia o altri agenti atmosferici – anzi, le pellicole proteggono la carrozzeria.

La pulizia è fondamentale per aumentare la durata, utilizzando agenti non aggressivi ed evitando di utilizzare getti violenti sui bordi.

La pellicola potrà essere rimossa facilmente quando si vorrà ripristinare il veicolo originale senza problemi e ritrovando la carrozzeria sottostante intatta.

I nostri lavori hanno una garanzia di 5 anni, ma come già detto, con le dovute attenzioni la durata è molto superiore.”

 

Quali richieste ricevete da parte dei privati?

“Le più particolari. Dal semplice adesivo, sino a lavorazioni complesse che prevedono la copertura di tutta la carrozzeria: queste davvero trasformano l’identità del veicolo, che sia un’auto o una moto.

Le pellicole sono di decine e decine di colori e si possono ottenere effetti svariati: monocromatici, con texture come l’effetto Carbon-Look oppure opacizzate.

Altrimenti se si parla di stampa personalizzata il limite è la fantasia ed è possibile realizzare quello che si vuole: compresi i Simpsons!

 

Come è la situazione in Italia?

“WRAP ALL ha ottenuto una crescente visibilità e richieste di lavorazioni in questi 10 anni. Negli Stati Uniti è esplosa la moda del wrapping. Si prevede che entro il 2025 questo mercato varrà 10.8 bilioni di dollari, solo negli Stati Uniti. Nel 2017 sono state contate 2024 aziende che si occupano di car wrapping: nella sola città di New York.

Non ci sono ancora indagini di mercato su questo, tuttavia si percepisce che questo trend stia investendo anche il nostro paese.”

 

Solo veicoli o anche altro?

“Auto, moto, furgoni, taxi, bus, mezzi di soccorso, mezzi delle forze dell’ordine, veicoli pubblici, imbarcazioni, velivoli, treni. Il wrapping riguarda qualsiasi mezzo di locomozione. Ma non solo.

Ci occupiamo anche di vetrofanie per i punti di vendita, per personalizzare le vetrine e anche di arredamento degli interni: con le pellicole si possono wrappare pareti, porte e finestre, un’ottima alternativa per un interior design personalizzato al 100%.

Per fare degli altri esempi, negli anni ci è stato chiesto di wrappare anche condizionatori dell’aria, dei computer e degli smartphone. Insomma, le possibilità sono numerose.”

 

Chiunque può applicare le pellicole in autonomia o meglio affidarsi a dei professionisti?

“Assolutamente meglio affidarsi ai professionisti.

Esistono due figure professionali centrali in questo settore: Applicatori Esperti e Grafici.

Occorre conoscere bene la tecnologia delle pellicole. Ci sono numerosi passaggi critici che richiedono competenza come l’intaglio delle pellicole, l’adesione alla carrozzeria, le rifiniture dei particolari, la ricerca della forma e del design. E poi ovviamente se andiamo sul fattore stampa personalizzata, si entra nel campo della grafica e della stampa a colori, che richiede alta professionalità e conoscenza di software di grafica e macchinari per la stampa.”

Le pellicole sono certificate?

“Assolutamente si. Noi ci forniamo solo da produttori certificati, come ad esempio 3M e Avery, che producono pellicole di altissima qualità. E il risultato finale si vede”.

 

Se volete vedere le realizzazioni di WRAPALL potete visitare questi canali:

WEB SITE: http://www.wrapall.it
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/wrapall_wrapping/

 

Condividi:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *