ECOTASSA DALL’1 MARZO

Condividi:

Sino al 31 Dicembre 2019 sono previsti ecobonus sull’acquisto di veicoli elettrici o ibridi. Parallelamente dal 1 Marzo al 31 Dicembre 2019 sull’immatricolazione delle vetture inquinanti viene applicata una tassa

Ecobonus VS Ecotassa.

Questo è quanto vi attende se siete prossimi ad acquistare una nuova auto.

Dal 1 Marzo 2019 sino al 31 Dicembre 2019 sull’acquisto di veicoli più “inquinanti” è prevista una ecotassa.

Lo scopo di questa tassa VS bonus consiste ovviamente nell’incentivare l’acquisto di automobili elettriche o ibride.

 

Cosa si intende per “auto inquinante”?

I veicoli inquinanti hanno emissioni dichiarate superiori alla soglia stabilita e quindi oltre i 160 grammi di Co2 per chilometro.

Se il veicolo che avete scelto ha questa caratteristica, la tassa sarà pagata automaticamente sul prezzo complessivo del veicolo al momento dell’acquisto.

Di quanti euro è questa tassa?

Le auto le cui emissioni partono da 161 fino ai 175 g/km di Co2 richiedono l’importo minimo di 1.100 euro; le auto con emissioni da 176 a 200 g/km di Co2 prevedono una tassa di 1.600 euro che arriva a 2.000 euro per le automobili con emissioni dai 201 ai 250 grammi di Co2. Oltre questa soglia si pagherà indistintamente 2.500 euro, l’importo massimo previsto.

 

Quali autovetture sono coinvolte?

Questa tassazione riguarda soltanto le grandi cilindrate, le auto diesel medio-grandi o gli equipaggiamenti sportivi.

Sono invece risparmiati gli acquisti di automobili di piccola cilindrata come utilitarie e citycar, veicoli largamente diffusi, questo consentirà di non ,intaccare il portafogli degli automobilisti di fascia medio-bassa.

 

 

 

 

 

Ecotassa di 1.100 euro (da 161 a 176 g/km di CO2)

Ecotassa di 1.600 euro (da 176 a 190 g/km di CO2)

Ecotassa di 2.000 euro (da 191 a 250 g/km di CO2)

Ecotassa di 2.500 euro (oltre 251 g/km di CO2)

 

Condividi:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *